Biografia

Paola Alessandra TroiliPaola Alessandra Troili inizia gli studi musicali presso il conservatorio “G.B. Martini” di Bologna, proseguendoli al Conservatorio “G. Verdi” di Milano ove si diploma brillantemente sotto la guida di Bruno Canino.

Si perfeziona quindi con i Maestri J. Demus, Paul Badura-Skoda (Accademia Chigiana di Siena, Assisi Paola Alessandra Troili con Joerg Demus e a Vienna), M. Campanella, L. Margarius. Studia a Milano Composizione con Bruno Bettinelli e Pianoforte a Monaco di Baviera con G. Oppitz. Su invito della “Kulturstiftung Wilhelm Kempff” ha partecipato al “Beethovenkurse” di Positano, riservati ai pianisti di eccezionale valore.

Si è esibita nei Teatri e Sale da Concerto delle più importanti città italiane tra cui Bologna (Teatro Comunale, Teatro Manzoni, Sala Bossi, Aula Absidale di S. Lucia {Università degli Studi) Pinacoteca d’Arte Antica, Oratorio di S. Cecilia Milano (Sala Grande del Conservatorio Verdi, Sala Puccini, Palazzo Litta, Palazzo Serbelloni), Roma (Sala Rospigliosi – Quirinale), Firenze (Sale Medicee, Lyceum), Pisa (Teatro Verdi).

Ha tenuto tourneès in Danimarca (Copenhagen, Nakskov), Olanda (Amsterdam, L’Aya), Germania (Wiesbaden, Frankfurt am Main, Wolfsburg, Braunschweig, Muenchen), Austria (Vienna), Ucraina (Leopoli), Slovenia (Ljubljana), Giordania (Amman), Israele (Tel Aviv e Gerusalemme) ottenendo vivissimo successo di pubblico e di critica.

Viene invitata ad inaugurare, nell’anno 2000, quale prima artista italiana, il Nuovo Auditorium di Gerusalemme, costruito appositamente per la visita di S.S. Giovanni Paolo Il.

Collabora con la Comunità ebraica ed il Rav. A. Sermoneta in concerti di musica liturgica ebraica (Giornata della Memoria – Sinagoga di Bologna 27/01/2014)
“Bologna, musiche nella città” – 21/06/2014 (Oratorio S. Filippo Neri).

E’ stata invitata dalla “Fondazione Centro Ricerche in Neuroscienze Laboratorio Rita Levi-Moltalcini” (CRN) ad eseguire concerti per pianoforte e orchestra di W.A. Mozart, sotto la direzione di A. Veronesi, al Teatro Manzoni di Bologna.

Paola Alessandra Troili con Paul Badura-Skoda

Nel giugno 2017 ha debuttato con un recital pianistico a Stoccolma, per il Rotary club “Gamia Stan” nel prestigioso 

“Master Olofs Gaarden”, (Città vecchia) ottenendo vivissimo successo.

Nell’anno 2018 è diventata Vicepresidente dell’Associazione Mozart Italia (A.M.I.), sede di Bologna.

E’ regolarmente invitata a tenere concerti da “Donatori di musica”, ciclo di concerti che ha luogo nei reparti di oncologia in tutta Italia così come dal “Goethe lnstitut”, dal “S. Giacomo festival” di Bologna, dai Lions Club.

Il pianista Paul Badura-Skoda ha scritto di lei: “Essa è destinata a raggiungere più alti livelli sia tecnicamente che musicalmente”.